News

Fiorenzuola: show a Ozzano, è primato solitario

Pubblicata in News il 2018-03-25 03:18:00

Campionato Serie C Gold Emilia Romagna - 24a Giornata

New Flying Balls Ozzano vs Pallacanestro Fiorenzuola 1972 77-85

(17-20; 24-43; 42-71; 77-85)

New Flying Balls Ozzano: Mengoli ne, Folli 5, Masrè 6, Morara 13, Chiusolo 24, Corcelli 14, Lalanne, Zambon ne, Martini 3, Dordei 5, Agusto 10, Agristi ne. All. Grandi

Pallacanestro Fiorenzuola 1972: Galli 12, Sichel 7, Resca 14, Zucchi, Colonnelli 9, Zaric 1, Scekic 6, Marletta 1, Lottici M. 7, Trobbiani ne, Klyuchnyk 18, Garofalo 10. All. Lottici S.

Arbitri: Foschini – Piedimonte

Una grandissima Pallacanestro Fiorenzuola 1972 vince il big match della 24a giornata  del Campionato Serie C Gold Emilia Romagna, espugnando il Palazzetto dello Sport di Ozzano per 85 a 77, e si porta al primo posto solitario in classifica.

In un PalaGira che sfiora il tutto esaurito, nel primo quarto le squadre si sfidano a viso aperto, con Fiorenzuola che riesce ad essere letale soprattutto da tre punti grazie a Resca e Colonelli.

La squadra di Grandi resta comunque aggrappata al match, rispondendo con la stessa moneta e sfruttando la verve di Agusto a Morara dalla lunga distanza. Chiusolo è bravo sotto le plance, ma per Fiorenzuola sono Sichel e Scekic in uscita dalla panchina a consegnare il primo break a coach Lottici S. ed al suo staff. 17-20 al 10'.

Nel secondo quarto i gialloblu decidono di azzannare la partita, serrando le fila in difesa (per Ozzano saranno solo 7 i punti nel secondo quarto) Galli si mette in proprio con giocate notevoli, mentre sotto le plance la premiata ditta Garofalo - Klyuchnyk scava il solco della doppia cifra di vantaggio fiorenzuolana al 14'.

Ozzano si trova in vera difficoltà, ed un ancora chirurgico Resca riesce ad imprimere nuovamente vigore all'ultimo assalto fiorenzuolano, che si chiude con un eloquente 24-43 alla sirena dell'intervallo lungo.

Dopo l’intervallo la musica non cambia: dopo le triple di Dordei e Agusto in casa New Flying Balls Ozzano per il momentaneo -13, Fiorenzuola sfrutta i canestri di Klyuchnyk e le triple di Garofalo e Resca per trovare al 27' il +30 come massimo vantaggio.

Il terzo quarto si chiude con un 42-71 che mette letteralmente i titoli di coda al match.

Con 29 punti da gestire negli ultimi 10 minuti, Fiorenzuola nell’ultimo quarto abbassa notevolmente la tensione, commettendo l'errore di smettere a tratti di giocare. In casa Ozzano, come prevedibile, arriva una reazione d'orgoglio da grande squadra, con un quarto da ben 35 punti realizzati.

I gialloblu si vedono rosicchiare mano a mano il vantaggio fino a -7, ma i 3 possessi (seppur non pieni) di vantaggio rimangono un vantaggio rassicurante per una vittoria davvero di prestigio assoluto ad Ozzano. Il finale è di 77-85, ma la sfida tra le due squadre non è ancora conclusa.

Giovedì prossimo, alle 20:30 sul neutro di Castelfranco Emilia, sarà ancora Fiorenzuola vs Ozzano, questa volta nel match valido per la finale della Coppa Ferrari. Ma fino ad allora, la classifica di Serie C Gold è di chiare tinte gialloblu, targate Pallacanestro Fiorenzuola 1972.

Commenti