News

Fiorenzuola: a Bertinoro è uno snodo importante della stagione

Pubblicata in News il 2018-01-25 20:51:00

Pallacanestro Fiorenzuola 1972 si affaccia a una trasferta decisamente importante nel weekend, ospite di Gaetano Scirea Bertinoro sabato 27 gennaio 2018 alle ore 18.30. 

Nella Palestra Polivalente di Bertinoro, dopo una trasferta in provincia di Forlì-Cesena, i gialloblu andranno alla caccia della quattordicesima vittoria in campionato, fondamentale per vivere le ultime 10 giornate di stagine regolare ancora in corsa per la testa della classifica.

 

La vittoria ottenuta, tra luci ed ombre, nella scorsa partita contro BSL San Lazzaro, ha dato ancora di più la consapevolezza di una Fiorenzuola non ancora del tutto fluida dopo i carichi di lavoro a cavallo tra fine 2017 ed inizio 2018 e con nuove alchimie da trovare dopo l'arrivo di un Colonnelli che già nella prima partita ha fatto vedere parte delle capacità note al pubblico valdardese due stagioni fa.

La prestazione di Klyuchnyk, con una doppia-doppia notevole, unita alla forma crescente di Resca ed a uno Scekic decisivo nonostante la giovane età nei minuti caldi (durante la rimonta targata BSL) sono le note positive da cui coach Lottici S. ed il suo staff dovranno ripartire in vista del rush finale.

Per entrare nel mese di febbraio nel modo migliore, Fiorenzuola vuole continuare a macinare il suo gioco ad alto punteggio (quasi 79 punti a gara per i gialloblu finora), ma conosce bene i pregi di Gaetano Scirea Bertinoro, formazione davvero ostica.

 

Bertinoro è la squadra che presenta contemporaneamente il peggior attacco in campionato, fanalino di coda con i suoi 58,3 punti a partita, ma il dato più impressionante è vedere una squadra in lotta per i playout avere la miglior difesa del campionato, con i 62,5 punti di media subiti a partita che collocano la squadra di Brighina davanti anche alla capolista Imola in questa statistica.

I due Solfrizzi, Bracci e Ravaioli già all'andata hanno fatto capire la pericolosità dei bianconeri, che nell'ultimo turno hanno ceduto ad una Pontevecchio in gran forma solamente nei minuti conclusivi del match.

Nella partita di andata al PalaMagni il giocatore decisivo risultò essere capitan Garofalo con 22 punti, in una gara fino a metà partita davvero equilibrata e sul filo di lana.

Per Fiorenzuola, coach Lottici S. ha inquadrato la partita in questo modo: ''Bertinoro è una squadra spigolosa, bravissima nel fare giocare sottoritmo gli avversari con diversi adattamenti a livello tattico. Con BSL San Lazzaro non abbiamo giocato la nostra miglior pallacanestro ma siamo stati bravi a venire a capo delle trappole che ci hanno teso con diverse difese a zona. Lo scorso anno contro Gaetano Scirea Bertinoro, in trasferta, abbiamo fatto una brutta prestazione; dovremo essere bravi ad eseguire il nostro piano partita alla lettera.''

 

Proprio così, nella scorsa stagione a Bertinoro si verificò un vero e proprio tonfo per Pallacanestro Fiorenzuola 1972, con il 76-56 finale figlio di un ultimo quarto davvero horror, dove i gialloblu subirono un pesante 29-8 di parziale.

 

Fiorenzuola vuole dimostrare che la stagione scorsa, seppur ottima, è soltanto un ricordo. Adesso la lotta con Ozzano e Imola vuole essere di chiare tinte gialloblu fino alla fine del campionato.

Commenti