News

Fiorenzuola, ora hai le spalle al muro: la Salus sbanca meritatamente il PalaMagni

Pubblicata in News il 2018-05-06 19:29:00

Campionato Serie C Gold Emilia Romagna - Semifinale Playoff (gara 1 - serie 0-0)

Pallacanestro Fiorenzuola 1972 vs Salus Pallacanestro Bologna 63-82

(19-23; 33-42; 47-62; 63-82)

Pallacanestro Fiorenzuola 1972: Galli 1; Sichel 3; Resca 6; Zucchi 3; Colonnelli 8; Zaric 9; Scekic 2; Marletta; Lottici M. 6; Klyuchnyk 8; Donati 4; Garofalo 13. All. Lottici S.

Salus Pallacanestro Bologna: Savio 3; Branzaglia; Amoni 20; Tugnoli 4; Percan 17; Veronesi 4; Gebbia 1; Stojkov 8; Arletti; Polverelli 6; Trentin 19. All. Fili

Pallacanestro Fiorenzuola 1972 si affaccia alla gara 1 di Semifinale Playoff Serie C Gold Emilia Romagna contro una agguerrita Salus Bologna.
La partita inizia con ottime percentuali offensive da parte di entrambe le squadre; Lottici M. inizia attaccando aggressivamente il canestro e firmando dal perimetro l'8-4 al 2'.
Amoni in casa bolognese fa capire di che pasta è fatta la squadra di coach Fili, impattando sempre dall'arco il 12-12 al 5'.
Garofalo e Trentin si dimostrano armi pericolose per entrambe le squadre, con il giocatore bolognese che consegna al 9' il vantaggio alla Salus sul 19-20.
Stojkov si mette in proprio nell'ultimo minuto con una tripla di pura classe che chiude il primo parziale sul 19-23.
Nel secondo quarto Amoni si dimostra ancora una volta un pivot atipico, con un'altra tripla dall'arco. Fiorenzuola sporca le percentuali in modo evidente, e coach Lottici S. è costretto a chiamare un timeout pieno al 13' sul 22-26.


Fiorenzuola sbanda vistosamente, e Stojkov ed Amoni consegnano il massimo vantaggio alla Salus al 17'. 24-35.
Klyuchnyk prova a dare la scossa all'ambiente gialloblu con 4 punti consecutivi; coach Fili capisce che la marea gialloblu potrebbe attivarsi, e chiama un timeout precauzionale sul 30-37 al 18'.
Garofalo con la tripla fa esplodere il pubblico di Fiorenzuola, ma Stojkov con un altro canestro pazzesco da 8 metri chiude il primo quarto sul 33-42.
Nel terzo quarto Fiorenzuola prova a gettare il cuore oltre l'ostacolo, ma non sembra essere così lucida nelle scelte difensive, concedendo troppi punti nel pitturato.
Capitan Garofalo dalla media distanza consegna il 44-50 al 24', ma la Salus Bologna riesce a tornare a +10 con Veronesi. 44-54 e timeout Lottici S. al 27'.
Trentin e Amoni fanno volare la Salus, che arriva fino al +17 al 29'. Il quarto si chiude con un -15 per Fiorenzuola davvero complesso da risolvere. 47-62.
Nell'ultimo parziale Stojkov fa volare la Salus Bologna fino al +20, con Fiorenzuola letteralmente senza reaziona alcuna.
Zaric realizza il primo canestro dei gialloblu dopo 6 minuti, ma solo dopo che Trentin abbia fatto a fettine la difesa gialloblu con i suoi tagli. 49-71.
E' Percan con l'ultimo punto esclamativo a chiudere una giornata nettamente negativa per i gialloblu facendoli sprofondare a -26 al 38'.
Zaric offre una buona prova nel garbage time finale, ma si tratta di una piccolissima gemma in una giornata davvero scura.
Il pubblico rimane ammutolito, con la prova più brutta della stagione gialloblu che si chiude su un eloquentissimo 63-82.

Commenti